Il cacciatore di libri

Il cacciatore di libri

Sinopsis

Un inviato virtuale in libreria per scoprire le novità editoriali, ma anche per rivalutare romanzi pubblicati da tempo. In ogni puntata un incontro con uno scrittore per parlare del libro e non solo. Curiosità sul mondo dell'editoria, festival culturali e tendenze.

Quién oyó esto, también escuchó:


Episodios

  • Il cacciatore di libri del giorno 12/10/2019: Un dolore così dolce di David Nicholls e Due milioni di baci di Alessandro Milan
    Il cacciatore di libri del giorno 12/10/2019: "Un dolore così dolce" di David Nicholls e "Due milioni di baci" di Alessandro Milan
    12/10/2019

    Londra, estate 1997. Charlie ha appena finto la scuola. Cinque anni in cui si è sentito trasparente per il mondo. Insicuro e solitario, come a volte succede ai diciassettenni. Tutto cambia quando incontra una ragazza Fran, qualche anno in più di lui, appassionata di libri e di teatro tanto che recita in una compagnia amatoriale che sta mettendo in scena Romeo e Giulietta. Questa la trama del nuovo romanzo dell'inglese David Nicholls, famoso per il romanzo "One day", "Un Giorno" diventato anche un film di successo. Ora è in libreria con "Un dolore così dolce" (Neri Pozza - traduz. Massimo Ortelio). Un viaggio negli anni 90 e nelle contraddizioni di quando nasce il primo amore. Nella seconda parte incontriamo una voce nota di Radio 24, Alessandro Milan, ora in libreria con il suo secondo romanzo "Due milioni di baci" (Dea Planeta). Dopo "Mi vivi dentro" in cui aveva raccontato il dolore per la perdita della moglie Francesca, conosciuta come Wondy, ora racconta la sua vita di padre con i figli Angelica e Mattia,

  • Il cacciatore di libri del giorno 05/10/2019: Il pittore delle anime di Ildefonso Falcones e Gelosia di Camilla Baresani
    Il cacciatore di libri del giorno 05/10/2019: "Il pittore delle anime" di Ildefonso Falcones e "Gelosia" di Camilla Baresani
    05/10/2019

    Il suo romanzo più famoso è "La cattedrale del mare", datato 2007. Lo scrittore spagnolo Ildefonso Falcones è ora in libreria con "Il pittore delle anime" (Longanesi - traduz. Pino Cacucci, Stefania Cherchi, Camilla Falsetti Spikemann). Questa volta Falcones ci porta nella Barcellona del primo 900, l'epoca in cui si stava sviluppando il movimento del Modernismo. Un periodo di grande fermento artistico, ma anche di grandi contrasti sociali: da una parte la ricca borghesia che commissionava la realizzazione di palazzi e opere d'arte, dall'altra una larga fetta di popolazione che viveva in povertà. Questo contrasto è vissuto in modo lacerante dal protagonista, Dalmau: figlio di un anarchico che è stato giustiziato, è innamorato di una ragazza, Emma, molto attiva nelle proteste operaie. Nello stesso tempo è pittore e ceramista e per il suo lavoro è attratto dalla borghesia, perché sono i borghesi i suoi committenti. Nella seconda parte incontriamo Camilla Baresani autrice di "Gelosia" (La nave di Teseo). La stori

  • Il cacciatore di libri del giorno 28/09/2019: Il leoni di Sicilia di Stefania Auci
    Il cacciatore di libri del giorno 28/09/2019: "Il leoni di Sicilia" di Stefania Auci
    28/09/2019

    Puntata interamente dedicata al caso editoriale 2019: "I leoni di Sicilia - La saga dei Florio" di Stefania Auci (Nord). Nel giro di pochi mesi ha venduto quasi 200mila copie fra carta e ebook ed è costantemente in cima alle classifiche. Un romanzo coinvolgente e appassionante che racconta la parabola della famiglia Florio, che a inizio 800 da Bagnara Calabra si trasferì in Sicilia. Prima il commercio delle spezie, poi il tonno (sono loro a inventare il tonno in scatola), le zolfare, il trasporto navale, il marsala, la corsa automobilistica Targa Florio.Una parabola imprenditoriale incredibile che in questo primo volume va dal 1799 alla seconda metà dell'800 (ci sarà un secondo volume che racconterà invece la caduta della stessa famiglia). Accanto alla storia imprenditoriale c'è la vicenda umana, con al centro Vincenzo Florio. Vincenzo è figlio di Paolo (che insieme al fratello Ignazio aveva dato vita all'impresa di famiglia) e di Giuseppina. È un uomo intraprendente e visionario, con un grande cruccio: quell

  • Il cacciatore di libri del giorno 21/09/2019: Il Premio Campiello 2019
    Il cacciatore di libri del giorno 21/09/2019: Il Premio Campiello 2019
    21/09/2019

    Puntata speciale del Cacciatore di libri dedicata al Premio Campiello 2019 assegnato il 14 settembre a Venezia. Al suo secondo tentativo (era stato finalista nel 2016) l'ha spuntata Andrea Tarabbia con il romanzo "Madrigale senza suono" (Bollati Boringhieri). A seguire: "Carnaio" di Giulio Cavalli (Fandango), "La vita dispari" di Paolo Cologrande (Einaudi), "Il gioco di Santa Oca" di Laura Pariani (La nave di Teseo), "Lo stradone" di Francesco Pecoraro (Ponte alle grazie). A decidere è stata una giuria popolare di 300 lettori anonimi.

  • Il cacciatore di libri del giorno 14/09/2019: Trasmissione del 14 settembre 2019
    Il cacciatore di libri del giorno 14/09/2019: Trasmissione del 14 settembre 2019
    14/09/2019

    Elwood è un bambino afroamericano che ama ascoltare i discorsi di Martin Luther King. Siamo nell'America anni 60 segnata dalla segregazione razziale. Elwood vive con la nonna, ama leggere e studiare e può aspirare al collage. Un giorno chiede un passaggio, ma non sa che quell'auto è rubata e così finisce in riformatorio, alla Nichel Accademy. Un posto dove violenza e pestaggi da parte delle guardie sono all'ordine del giorno e a volte si arriva all'omicidio tanto che nella zona, anni dopo, vengono ritrovati i resti di alcuni ragazzi.È la trama di "I ragazzi della Nichel" dell'americano Colson Whitehead (Mondadori -traduz. Silvia Pareschi). Whitehead aveva vinto il Pulizer con "La ferrovia sotterranea" e ancora una volta torna sul tema della segregazione razziale e lo fa con un romanzo, duro, aspro ma molto bello. Una storia di fiction che prende spunto da una vicenda reale. Nella seconda parte incontriamo Francesca Scotti, ora in libreria con "Capacità vitale" (Bompiani). Una scrittura minimalista e controlla

  • Il cacciatore di libri del giorno 07/09/2019: Dopo le fiamme di Fernando Aramburu e Pizzica amara di Gabriella Genisi
    Il cacciatore di libri del giorno 07/09/2019: "Dopo le fiamme" di Fernando Aramburu e "Pizzica amara" di Gabriella Genisi
    06/09/2019

    Molti lettori italiani l'hanno conosciuto con il romanzo "Patria" che ha avuto grande successo ed è stato molto apprezzato dalla critica. Lo spagnolo Fernando Aramburu torna in libreria con "Dopo le fiamme" (Guanda - traduz. Elisa Tramontin), raccolta di racconti scritta prima di "Patria" ma che ha lo stesso cuore narrativo: il separatismo basco e la follia del terrorismo. Aramburu racconta storie di persone comuni travolte dal terrorismo dell'Eta e ne mette in evidenza la sofferenza. Racconta sia le vittime che i carnefici: una ragazza che resta invalida dopo lo scoppio di una bomba piazzata davanti una banca, ma anche una madre che va a trovare il figlio detenuto in un carcere di massima sicurezza. Nella seconda parte incontriamo Gabriella Genisi, autrice di noir ambientati a Bari con il personaggio seriale del commissario Lolita Lobosco. In "Pizzica amara" (Rizzoli), però, compare una nuova protagonista: Chicca Lopez, maresciallo dei carabinieri. Cambia anche l'ambientazione: non più

  • Il cacciatore di libri del giorno 31/08/2019: La Storia nei romanzi
    Il cacciatore di libri del giorno 31/08/2019: "La Storia nei romanzi"
    31/08/2019

    Ultima puntata speciale del Cacciatore di libri dedicata a romanzi, serie tv, musiche a tema. Quando la Storia, con la S maiuscola, entra nei romanzi. Come accada in "M - Il figlio del secolo" di Antonio Scurati, vincitore del Premio Strega, "L'interprete di Annette Hess e "La misura dell'uomo" romanzo di Marco Malvaldi su Leonardo Da Vinci. Per le serie tv Paolo Armelli (Wired) ci parla di "Chernobyl" e "L'amica geniale". Colonna sonora: "Tutte le donne fanno così" - Nilla Pizzi, "Lili Marlene" - Marlene Ditricht, "The red army is the strongest" - Coro Armata Russa, "2° concerto per pianoforte in FA maggiore" - Dimitri Shostakovich, "Da Vinci's Demons soundtrack" - Bear McCreary.

  • Il cacciatore di libri del giorno 30/08/2019: Ninfa dormiente di Ilaria Tuti
    Il cacciatore di libri del giorno 30/08/2019: "Ninfa dormiente" di Ilaria Tuti
    30/08/2019

    Torna in libreria Ilaria Tuti, giovane autrice di thriller molto apprezzata da Donato Carrisi. Dopo l'esordio di successo "Fiori sopra l'inferno" che diventerà una serie tv, la scrittrice friulana ha raccontato una nuova storia che intreccia i ritmi del thriller con le descrizioni dei paesaggi di montagna. In "Ninfa dormiente" (Longanesi) la protagonista è sempre Teresa Battaglia, commissario di polizia e profiler, quasi sessantenne e con i primi segni dell'alzheimer che nasconde a tutti. Ha la caratteristica di seguire le tracce degli assassini entrando nella loro mente. Stavolta ha a che fare con un cosidetto "cold case", un omicidio avvenuto durante la Seconda Guerra Mondiale. Tutto nasce dal ritrovamento di un quadro, "La ninfa dormiente", che risulta essere stato dipinto con il sangue. Ci sono anche tracce di fibre cardiache, come se il pittore l'avesse dipinto intingendo le mani nel cuore di un cadavere. Il pittore è noto, ma non sembra essere lui l'assassino. Ma soprattutto chi è la vittima?

  • Il cacciatore di libri del giorno 29/08/2019: Fuori per sempre di Doris Femminis
    Il cacciatore di libri del giorno 29/08/2019: "Fuori per sempre" di Doris Femminis
    29/08/2019

    Raccontare il disturbo mentale e il contesto della clinica psichiatrica senza cliché, ma in modo vero e profondamente umano. E' quello che fa la scrittrice svizzera Doris Femminis in "Fuori per sempre" (Marcos Y Marcos). La protagonista è una ragazza, Giulia, che in seguito a un tentativo di suicidio viene ricoverata in un ospedale psichiatrico. Inizialmente non accetta le cure, non ammette di avere un problema, tenta di fuggire. Lentamente una psichiatra conquista la sua fiducia e la convince a raccontare la sua storia, ma soprattutto la storia della sorella Annalisa. ma nella clinica arriva una nuova paziente, Alex, che finirà con la sua irruenza per contagiare tutti gli altri pazienti, compresa Giulia che torna così a progettare la fuga.

  • Il cacciatore di libri del giorno 28/08/2019: Tutto sarà perfetto di Lorenzo Marone
    Il cacciatore di libri del giorno 28/08/2019: "Tutto sarà perfetto" di Lorenzo Marone
    28/08/2019

    Un mix di ironia e malinconia è la cifra narrativa di Lorenzo Marone che aveva esordito con "La tentazione di essere felici" che ha ispirato il film "La tenerezza" con la regia di Gianni Amelio. Ora è in libreria "Tutto sarà perfetto" (Feltrinelli). Il protagonista è Andrea, un 40enne precario nel lavoro e nei sentimenti, incapace di assumersi responsabilità e per sua stessa ammissione incapace di far suo il concetto del "prendersi cura". Deve però occuparsi per tre giorni del padre, malato di cancro e in fin di vita, in assenza della sorella Marina. Il padre era stato uomo rigido e severo con il quale Andrea si era spesso scontrato. Ora si trova di fronte un uomo alla fine del suo percorso di vita che gli chiede di riportarlo a Procida dove era nato. Con la consueta ironia, tratti di comicità, e un velo di malinconia, Marone ci racconta una storia fatta di dolore e tenerezza.

  • Il cacciatore di libri del giorno 27/08/2019: Più grande la paura di Beatrice Masini
    Il cacciatore di libri del giorno 27/08/2019: "Più grande la paura" di Beatrice Masini
    27/08/2019

    Beatrice Masini è autrice per bambini e ragazzi molto affermata, ma scrive anche per adulti, oltre a essere traduttrice (per esempio di Harry Potter). "Più grande la paura"(Marsilio) è una raccolta di racconti destinati agli adulti ma che hanno bambini protagonisti. Bambini che spesso soffrono la solitudine o che hanno genitori disattenti (non c'è però alcun giudizio critico nei loro confronti), bambini "cattivi" che fantasticano la morte di chi non apprezzano, bambini spaventati dalla violenza della cronaca e che non hanno accanto nessun adulto capace di aiutarli a decifrare la realtà. Con la sua grande conoscenza del mondo infantile, Beatrice Masini ci offre alcuni racconti che ci fanno comprendere lo sguardo dei bambini sul mondo.

  • Il cacciatore di libri del giorno 26/08/2019: Trasmissione del 26 agosto 2019
    Il cacciatore di libri del giorno 26/08/2019: Trasmissione del 26 agosto 2019
    26/08/2019

    Un romanzo sulla memoria, sui ricordi, sul rapporto con il proprio passato e le radici, sui legami familiari a volte problematici, ma anche un romanzo sul prendersi cura, di una persona malata così come del proprio compagno di vita. "Idda" (Einaudi) è l'ultimo romanzo di Michela Marzano, filosofa italiana trapiantata a Parigi. Racconta la storia di una donna, Alessandra, che ha tagliato i ponti con il passato dopo la morte della madre e si è trasferita a Parigi dove insegna all'università. Il suo passato riemerge quando la madre del suo compagno, Annie, inizia a perdere la memoria per la demenza senile. Alessandra, ma anche l'autrice, si chiedono: cosa resta di noi quando non ricordiamo più neanche il nostro nome? Chi siamo quando interi pezzi della nostra esistenza scivolano via? «Alla fine di questo percorso si scopre che quello che resta di noi è proprio l'affettività –dice Michela Marzano-. Quello a cui talvolta si dà meno peso perché siamo essere razionali, controlliamo le cose, cerchiamo di essere

  • Il cacciatore di libri del giorno 24/08/2019: V come Vendetta
    Il cacciatore di libri del giorno 24/08/2019: "V come Vendetta"
    24/08/2019

    Puntata speciale del Cacciatore di libri dedicata al tema della vendetta. Quella messa in atto dalla protagonista dell'ultimo romanzo di Camilla Lackberg "La gabbia dorata", quella portata avanti per un'intera vita come fa il protagonista di "I nomi epiceni" di Amelie Nothomb, infine la vendetta degli agenti della Stasi nella spy story di Andrea Purgatori "Quattro piccole ostriche". Per le serie tv Marco Villa (Serialminds) ci parla di "Game of thrones", "The terror", "Sons of anarchy". Musiche a tema: "Vendetta" - Marracash, "V for Vendetta soundtrack" - Dario Marianelli.

  • Il cacciatore di libri del giorno 23/08/2019: Incontro con Javier Cercas
    Il cacciatore di libri del giorno 23/08/2019: Incontro con Javier Cercas
    23/08/2019

    Javier Cercas, è uno dei più grandi scrittori spagnoli viventi che con i suoi libri ha fornito un'analisi sul contemporaneo, guardando al passato. Inizialmente Cercas è stato autore di pura fiction, poi la svolta con "Soldati di Salamina" (Guanda, 2002) nel quale ha raccontato una vicenda ambientata negli ultimi mesi della guerra civile in Spagna. Da questo libro in poi Cercas ha fatto entrare prepotentemente nella sua narrazione la memoria, la politica e la realtà. Cercas scrittore è diventato Javier personaggio tanto che per lui si parla di autofiction come si fa per Emmanuel Carrère. Sono arrivati libri come "Anatomia di un istante" che racconta il tentativo di colpo di Stato del 23 febbraio 1981 in Spagna, quando un gruppo di militari entrò sparando nel Parlamento. Solo tre parlamentari rifiutarono di mettersi a terra ed è questo l'istante, l'immagine che fece il giro del mondo, istante sul quale Cercas si interroga. Perché quei tre uomini decisero di rischiare la vita per la democrazia? Seguono altri rom

  • Il cacciatore di libri del giorno 22/08/2019: Essere una macchina di Mark OConnel
    Il cacciatore di libri del giorno 22/08/2019: "Essere una macchina" di Mark O'Connel
    22/08/2019

    Immaginate di entrare in un grande capannone pieno di cilindri d'acciaio. In questi cilindri ci sono dei corpi umani crioconservati, in attesa di risvegliarsi in un futuro in cui i progressi della medicina e della scienza sono tali da garantire migliori condizioni di vita o quasi l'immortalità. Non è fantascienza, ma la realtà della crioconservazione, uno dei cavalli di battaglia del transumanesimo, un movimento culturale che punta sulle scoperte scientifiche e tecnologiche per migliorare le condizioni di salute e vivere molto più a lungo. Uno scrittore irlandese, Mark O'Connel, ha fatto un viaggio negli Stati Uniti per capire meglio cos'è il transumanesimo e ne è venuto fuori il libro "Essere una macchina" (Adelphi - traduz. Gianni Pannofino).

  • Il cacciatore di libri del giorno 21/08/2019: Letà straniera di Marina Mander
    Il cacciatore di libri del giorno 21/08/2019: "L'età straniera" di Marina Mander
    21/08/2019

    È stato uno dei 12 romanzi candidati al Premio Strega 2019: "L'età straniera" di Marina Mander (Marsilio). Il protagonista e voce narrante è Leo, 17 anni, un adolescente apparentemente distratto e poco interessato a quello che lo circonda, studia poco ma va bene a scuola, non ha ancora fatto sesso e questo per lui è un cruccio, usa la lente del sarcasmo per descrivere il mondo. Ma è anche un ragazzo sensibile, che si porta dentro il peso di un grande dolore: la morte del padre di cui si sente responsabile. Il romanzo parte nel momento in cui la madre di Leo decide di accogliere in casa una ragazzo romeno, Florin, costretto dal padre a prostituirsi. Leo non reagisce bene, guarda con sospetto quello che lui ritiene essere un "intruso". Florin non parla l'italiano, ma lentamente fra i due ragazzi nasce un rapporto muto destinato a cambiare lo sguardo di Leo sulla realtà.

  • Il cacciatore di libri del giorno 20/08/2019: Lamore che dura di Lidia Ravera
    Il cacciatore di libri del giorno 20/08/2019: "L'amore che dura" di Lidia Ravera
    20/08/2019

    Una storia che resiste al tempo quella fra Emma e Carlo, che Lidia Ravera racconta nel romanzo "L'amore che dura" (Bompiani). Si sono conosciuti da adolescenti, sono cresciuti con il loro amore, ma poi si sono separati per seguire ognuno il proprio sogno: Carlo è andato a New York per diventare regista, Emma è rimasta in Italia per insegnare e aiutare i ragazzi in difficoltà. Lui ha una nuova compagna, lei si è sposata con Alberto e ha avuto una figlia. Non si vedono da più di dieci anni. Si danno appuntamento a Roma, ma mentre Emma sta arrivando in bicicletta ha un incidente ed entra in coma. Carlo recupera la sua borsa e inizia a leggere alcuni diari che lei custodiva. "L'amore fra Emma e Carlo è come un fiume carsico" ci racconta Lidia Ravera. I due personaggi sono la versione "adulta" dei giovani protagonisti di "Porci con le ali" il primo romanzo di Ravera che la rese famosa ma che è anche il suo cruccio. Il perché lo spiega nell'intervista.

  • Il cacciatore di libri del giorno 19/08/2019: La memoria della cenere di Chiara Marchelli
    Il cacciatore di libri del giorno 19/08/2019: "La memoria della cenere" di Chiara Marchelli
    19/08/2019

    "La memoria della cenere" di Chiara Marchelli (NN Editore) è un romanzo che punta sull'analisi delle dinamiche familiari e di coppia. Relazioni apparentemente normali, ma che in realtà nascondono alcune frizioni. La protagonista è Elena, una scrittrice italiana che vive da anni a New York (come la stessa Chiara Marchelli, ma le similitudini si fermano qui). La vita di Elena e del compagno Patrick cambia dopo che lei ha un aneurisma. Dopo alcuni mesi decidono di trasferirsi in Francia nel paesino dove Patrick era nato e cresciuto, ai piedi di un vulcano. Qui Elena cerca di familiarizzare con una nuova realtà finché non vanno a trovarla i suoi genitori. Tutto si svolge in questi pochi giorni in cui i nodi familiari, ma anche quelli della coppia, vengono al pettine. Situazioni che rischiano di esplodere un po' come il vulcano che è tornato in attività.

  • Il cacciatore di libri del giorno 17/08/2019: Una risata ci seppellirà
    Il cacciatore di libri del giorno 17/08/2019: "Una risata ci seppellirà"
    17/08/2019

    Puntata speciale del Cacciatore di libri dedicata all'umorismo: romanzi, serie tv e colonna sonora ad hoc. Interviste a: Chiara Moscardelli su "Volevo essere una vedova", atteso seguito di "Volevo essere una gatta morta", e poi l'ironia e il sarcasmo di Federico Baccomo con "Ma tu sei felice?", infine Piersandro Pallavicini e la sua satira sul mondo dell'editoria con "Nel giardino delle scrittrici nude". Per le serie tv Paolo Armelli (Wired) ci parla di "Catch-22", "Good omens" e "Sex education". Colonna sonora: "la canzone mono nota" - Elio e le storie tese, "Canzone intelligente" - Cochi e Renato, "Goganga" - Giorgio Gaber.

  • Il cacciatore di libri del giorno 16/08/2019: Il sapore del sangue di Gianni Biondillo
    Il cacciatore di libri del giorno 16/08/2019: "Il sapore del sangue" di Gianni Biondillo
    16/08/2019

    Da Gianni Biondillo un nuovo romanzo con l'ispettore Ferraro che questa volta resta, però, ai margini. In "Il sapore del sangue"(Guanda), il vero protagonista è il criminale, Sasà di cui pagina dopo pagina si ricostruisce la vita fin da quando era un ragazzino e faceva il piccolo spacciatore nel quartiere Quarto Oggiaro a Milano. Avrebbe dovuto scontare trent'anni di galera e, invece, esce da San Vittore dopo soli quattro anni per una ragione misteriosa. Deve recuperare qualcosa che aveva nascosto prima della detenzione per poi fuggire con moglie e figlia, ma le cose si complicano. Un romanzo che racconta la parabola di un criminale, ma soprattutto il contesto sociale che lo circonda. A iniziare dal quartiere periferico e problematico di Quarto Oggiaro, da sempre protagonista dei romanzi di Biondillo.«C'è chi resta nel ghetto e chi ne esce, ma in qualunque caso il tuo passato, il tuo ghetto te lo porti dentro per sempre - dice Biondillo-. Io stesso mi sento continuamente un "imbucato". Vengo invitato a Tokio,

  • Il cacciatore di libri del giorno 15/08/2019: Il censimento dei radical chic di Giacomo Papi
    Il cacciatore di libri del giorno 15/08/2019: "Il censimento dei radical chic" di Giacomo Papi
    15/08/2019

    "Il censimento dei radical chic" di Giacomo Papi (Feltrinelli) è un romanzo deliziosamente feroce. Feroce è l'ironia con la quale l'autore descrive un mondo nel quale ci si vergogna di aver studiato, esiste un'Autorità per la semplificazione della lingua italiana, vengono cancellate dal vocabolario le parole difficili, gli intellettuali sono denigrati e vengono addirittura uccisi e il governo organizza un censimento dei radical chic in teoria per proteggerli da queste aggressioni. Il mondo grottesco descritto da Papi trae spunto dalla realtà, ma naturalmente la estremizza. Una realtà in cui l'ignoranza è considerata una forma di innocenza e il sapere umanistico e scientifico è bistrattato. Al centro del romanzo c'è la figura del primo ministro dell'interno che, pur avendo studiato, si impegna a sembrare ignorante perché, dice, "per comandare, l'intelligenza la devi tenere nascosta". Insomma denigra la cultura per avere il consenso del popolo. Ma l'ironia feroce non risparmia neanche gli intellettuali, quelli

  • Il cacciatore di libri del giorno 14/08/2019: Zoo di Paola Barbato
    Il cacciatore di libri del giorno 14/08/2019: "Zoo" di Paola Barbato
    14/08/2019

    Paola Barbato è scrittrice di thriller e sceneggiatrice di fumetti, come Dylan Dog. Il suo ultimo romanzo si intitola "Zoo" (Piemme) e fa parte di una trilogia un po' anomala.Diciamo che "Zoo" è il romanzo gemello di "Io so chi sei" pubblicato nel 2018 e in futuro arriverà un terzo volume. "Zoo" è un thriller inquietante e feroce. La protagonista è Anna che all'inizio del libro si sveglia a fatica (forse è stata drogata) e capisce lentamente di essere rinchiusa in una gabbia.

  • Il cacciatore di libri del giorno 13/08/2019: Ottanta rose mezzora di Cristiano Cavina
    Il cacciatore di libri del giorno 13/08/2019: "Ottanta rose mezz'ora" di Cristiano Cavina
    13/08/2019

    "Siete stati mai innamorati di una puttana?". È questo l'incipit lapidario di "Ottanta rose mezz'ora" di Cristiano Cavina (Marcos Y Marcos). Nessun cliché in questo romanzo, non è la storia di un uomo che va da una prostituta, se ne innamora e vuole salvarla.È invece la storia di un uomo, Diego, che si innamora di una ragazza Sammy, insegnante di danza. Per mantenere in piedi il suo sogno, ossia la scuola di danza, Sammy decide a un certo punto della loro storia di prostituirsi perché ha bisogno di soldi. In questo progetto Diego e Sammy sono complici, perché Diego soddisfa la sua perversione di vedere la sua donna a letto con altri. Sono complici, si amano. Un romanzo che senza dare giudizi propone una storia d'amore insolita, tenera e feroce al tempo stesso.

  • Il cacciatore di libri del giorno 12/08/2019: Lultimo respiro del corvo di Silvia Brena e Lucio Salvini
    Il cacciatore di libri del giorno 12/08/2019: "L'ultimo respiro del corvo" di Silvia Brena e Lucio Salvini
    12/08/2019

    Come è morto Caravaggio? Malattia o omicidio? E se fosse stato ucciso, chi voleva fargli del male? Su questi elementi si basa il thriller "L'ultimo respiro del corvo" scritto a quattro mani da Silvia Brena e Lucio Salvini (Skira). Un romanzo corposo (oltre 500 pagine) che è un mix fra fatti storici e fiction. Il critico d'arte Dante Hoffman cerca di riscostruire gli ultimi anni di vita di Caravaggio e cerca di capire se nel suo famoso dipinto "Il martirio di Sant'Orsola", o meglio in una copia fatta dallo stesso Caravaggio, ci sia un indicazione su chi voleva fargli del male.

  • Il cacciatore di libri del giorno 10/08/2019: Amore e tradimento
    Il cacciatore di libri del giorno 10/08/2019: Amore e tradimento
    10/08/2019

    Puntata speciale del Cacciatore di libri dedicata ad amore e tradimento. Romanzi, serie tv e colonna sonora ad hoc. Interviste a Marco Missiroli che nel romanzo "Fedeltà" pone un interrogativo: si può tradire il partner per rimanere fedeli a sè stessi? Poi Chiara Gamberale con l'amore problematico e malato raccontato in "L'isola dell'abbandono" e l'amore tenero e confortante di Davide Mosca in "Breve storia amorosa dei vasi comunicanti". Per le serie tv Paolo Armelli su "You", "After life" e "Killing Eve". Colonna sonora a tema: "It wasn't me" - Shaggy, "With or without you" - U2, "Please please please let me get what i want" - The Smits, "Una come te" - Cesare Cremonini.

  • Il cacciatore di libri del giorno 09/08/2019: Benevolenza cosmica di Fabio Bacà
    Il cacciatore di libri del giorno 09/08/2019: "Benevolenza cosmica" di Fabio Bacà
    09/08/2019

    Fabio Bacà è autore di un romanzo divertente e pieno di ritmo, quasi cinematografico. Si intitola "Benevolenza cosmica" (Adelphi). È ambientato a Londra, il protagonista è Kurt, dirigente di una divisione dell'Ufficio nazionale di statistica britannico. Una mente matematica e razionale che si trova ad affrontare una cosa insolita: una serie incredibile di colpi di fortuna. Da una promozione inaspettata a un tassista che gli offre la corsa gratis, da un uomo che cerca di ucciderlo ma l'arma si inceppa alle azioni in cui ha investito che salgono vertiginosamente. Ma perché Kurt non è contento di tanta benevolenza? Perché così è costretto a pensare che ci sia qualcosa di più grande, il fato, il karma che decide della sua vita.

  • Il cacciatore di libri del giorno 08/08/2019: Non sono stato io di Daniele Derossi
    Il cacciatore di libri del giorno 08/08/2019: "Non sono stato io" di Daniele Derossi
    08/08/2019

    "Non sono stato io" (Marsilio) di Daniele Derossi è un romanzo nero. Racconta la storia di Ada, una donna che dopo la separazione dal marito lascia Londra e torna nel paesino del Piemonte deove è nata insieme al figlio Giacomo, 10 anni. Apparentemente il romanzo è sul modo in cui Ada cerca di ritrovare sè stessa attraverso i luoghi e le persone della sua giovinezza, ma in realtà il protagonista occulto è il bambino.Giacomo e il suo misterioso amico R, il bambino rosso, passano il tempo a fare giochi strani come costruire un piccolo cimitero. Il precario equilibrio di Ada e Giacomo, così come quello degli abitanti del paesino, viene sconvolto da un fatto di cronaca: la scomparsa di una bambina, Jennifer, compagna di scuola di Giacomo. Un romanzo che pagina dopo pagina fa crescere l'ansia e l'inquietudine del lettore fino all'epilogo sul quale, ovviamente, non diremo nulla.

  • Il cacciatore di libri del giorno 07/08/2019: Non sono stato io di Daniele Derossi
    Il cacciatore di libri del giorno 07/08/2019: "Non sono stato io" di Daniele Derossi
    07/08/2019

    Dedichiamo i primi minuti di questo appuntamento con il Cacciatore di libri a Toni Morrison, la scrittrice afro americana scomparsa il 6 agosto a 88 anni. Morrison aveva vinto il Nobel per la letteratura nel 1993 (fula prima donna nera a vincerlo) e il suo romanzo più conosciuto "Amatissima" vinse il Premio Pulitzer nel 1988. Il debutto era arrivato nel 1970 con un altro romanzo molto famoso, ma durissimo: "L'occhio più azzurro". Toni Morrison ha rivoluzionato la storia della letteratura internazionale imponendo la narrazione sul razzismo e sulle donne nere. In Italia i suoi libri sono pubblicati da Sperling & Kupfer e da Frassinelli e ne parliamo con l'editor di Toni Morrison, Anna Pastore. Il romanzo del giorno è "Ogni piccola cosa interrotta", opera prima di Silvia Celani (Garzanti). Racconta la storia di una ragazza, Vittoria, che ha l'ossessione di essere perfetta. Ha una vita apparentemente normale, dice di non ricordare nulla della sua infanzia anche perché il padre era morto quando lei era piccol

  • Il cacciatore di libri del giorno 06/08/2019: Portami dove sei nata di Roberta Scorranese
    Il cacciatore di libri del giorno 06/08/2019: "Portami dove sei nata" di Roberta Scorranese
    06/08/2019

    In "Portami dove sei nata" (Bompiani) Roberta Scorranese racconta l'Abruzzo dove lei è nata, ma che ha lasciato da tempo. A Valle San Giovanni (Teramo) le storie dei suoi nonni e dei suoi familiari si intrecciano a quelle di altre persone-personaggi del piccolo paese.

  • Il cacciatore di libri del giorno 05/08/2019: Trasmissione del 05 agosto 2019
    Il cacciatore di libri del giorno 05/08/2019: Trasmissione del 05 agosto 2019
    05/08/2019

    Un giallo ironico e leggero con i personaggi seriali di Rosa Teruzzi. C'è Libera, la fioraia del quartiere Giambellino di Milano, detective per caso. Sua madre Iole, 70enne con la passione per lo yoga e l'amore libero. E poi c'è Vittoria, figlia di Libera, che lavora in polizia. Libera e Iole si troveranno a indagare sull'omicidio di un uomo avvenuto poco fuori la balera dell'Ortica. Del delitto è accusato il maggiordomo di una cara amica di Iole, ma ovviamente le cose non stanno come sembrano.

Informações: